Big Apple-Marion Seals

51F1E2py5LL._SX311_BO1,204,203,200_.jpg

“La mente umana è misteriosa, spesso non ci accorgiamo do volere davvero qualcosa fino a quando non rischiamo di perderla, e ancora più sesso la perdiamo perchè non abbiamo il coraggio di dirci che la volevamo.”

Trama:Dora e Lex. Assistente personale e grande capo. Giovane e ambiziosa, lei, miliardario e casanova, lui.
Sì, avete ragione, gli stereotipi ci sono tutti, e… no, non è un romance come quelli che avete letto finora.
“Mi chiamo Dora Monroe, ho venticinque anni e vivo a New York. Che culo, direte voi.
Vivo nella parte brutta di New York: il Bronx.”
Fedora Monroe, per gli amici Dora, originaria del Connecticut, lavora in una famosa casa editrice della Grande Mela, come assistente personale del proprietario, in attesa della grande occasione.
“Speravo di farmi notare abbastanza in fretta, ma dopo ben 743 giorni – sì, avete letto bene, SETTE-CENTO-QUARANTA-TRE, li ho contati – ancora nessuno si è inginocchiato ai miei piedi per supplicarmi di correggere le bozze di chicchessia. Chi dovrebbe promuovermi? Il mio capo, ovviamente. Chi è il mio capo?”
Alexander Maximilian Stenton III, rampollo di una delle famiglie più ricche e in vista degli Stati Uniti, tanto bello e intelligente, quanto presuntuoso e dispotico.
“Il mio nome è Alexander Maximilian Stenton III, ma gli amici mi chiamano Lex e la ragione non me la ricordo più. Nasco in una famiglia alto-borghese, con infiltrazioni nobili da parte di madre. La mia bisnonna sposò un conte e questo fa di noi i privilegiati tra i privilegiati. Ovvio che non conterebbe un cazzo se non fossimo anche schifosamente ricchi.”
Ecco che, quando il romanzo di un’autrice di punta della casa editrice rischia di non essere pubblicato nei tempi previsti, Dora ha la possibilità di fare ciò per cui è nata: l’editor.
Da qui, complice un segreto professionale che se rivelato farebbe perdere milioni di dollari, le vicende di Dora e Lex si intrecceranno in un incastro (im)perfetto di emozioni: litigate, sesso sfrenato e un’antipatia reciproca saranno gli elementi costanti del loro rapporto.
A tutto questo si aggiungeranno le vicende dei loro amici e conoscenti che, tra situazioni pericolose e imprevisti comici, faranno da sfondo a un legame che andrà crescendo di giorno in giorno a dispetto dei due protagonisti.
Riusciranno Dora e Lex, così in apparenza inconciliabili, a trovare un punto di incontro? O il loro orgoglio e la diffidenza reciproca li allontaneranno per sempre?

“Nella vita certi treni passano una volta sola, se hai la fortuna di salire su quello giusto non bisogna mai scendervi, per nessun motivo.”

Quando si dice che non bisogna giudicare un libro dalla copertina…beh è assolutamente vero! Personalmente quando ho visto questo libro non mi ispirava molto, la copertina proprio non mi piaceva, e ammettiamolo anche se non dovremmo farci influenzare da una pessima immagine,  non ne possiamo fare a meno.

Quindi ho iniziato questo libro non aspettandomi niente di particolare, ma dopo averlo letto direi che c’è un solo aggettivo per definirlo: esilarante.

La storia è  frizzante, mai noiosa ma sopratutto divertente, spiritosa, sarcastica, che tutto nell’insieme fa di questo libro una lettura meravigliosa.

Quindi dopo aver letto poche pagine mi ero già innamorata dei due protagonisti.

Fedora, o semplicemente Dora, una ragazza di 25 anni che sogna di diventare un’editrice di successo e lavora come segretaria da ben due anni per il bellissimo Alexander Maximilian Stanton III, per gli amici Lex.

Finalmente la protagonista è una donna con le palle, non letteralmente ovviamente, ma con un carattere forte, sicura di sè, forte, solare e imprevedibile, di quelle che non sognano  il principe azzurro, e di quelle che non si disperano se le cose non vanno tutte per il verso giusto.

Anche Lex, è all’altezza del personaggio femminile, all’inizio sembra il solito riccone altezzoso con un  “bastone infilato nel culo”, ma il personaggio durante il racconto ha una bella evoluzione, un po’ alla volta si libera dei suoi pregiudizi e convinzioni e diventa un uomo vero, con un grande cuore e un grande onore.

Insomma è un bellissimo libro, alcune volte un po’ sopra le righe, ma davvero molto bello e divertente che vi farà versare lacrime dalle risate.

Consigliato:Si

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...