Rivalità-Sophie Jomain

rivalita sophie jomain

Trama: Hannah ha finalmente iniziato il primo anno di Storia all’Università di St Andrews. Insieme al suo bellissimo ragazzo Leith, che oltre a essere la sua anima gemella è anche un lupo mannaro, fra lezioni e nuovi amici le giornate scorrono piacevoli e meravigliose. Tuttavia, all’interno del piccolo universo di St Andrews, la confraternita del Cerchio – frequentata da studenti affascinanti e pericolosamente misteriosi – attira subito l’attenzione della ragazza, che ben presto verrà travolta da una rivelazione sconvolgente: i lupi mannari non sono le uniche creature leggendarie ad aver oltrepassato i confini del mito per entrare nella realtà. E così, la storia d’amore di Hannah e Leith, oltre a dover fronteggiare i pregiudizi del Branco, che ritiene di cattivo gusto l’unione di un lupo mannaro con un essere umano, sarà anche minacciata da una vera e propria guerra che sta per scoppiare con altre fazioni, infiammata da contrasti che si trascinano da centinaia di anni. Con maestria e seduzione, in “Rivalità”, secondo capitolo della saga “Le stelle di Noss Head”, Sophie Jomain dà il bentornato al lettore nel magico mondo di Leith e Hannah, ammaliandolo con nuove leggende oscure e creature spettacolari. Un libro sull’amicizia, sull’amore e sul coraggio.

Recensione:

Farvi un riassunto breve del libro è quasi impossibile per me. È un libro davvero pieno, con un finale che mi ha lasciata in lacrime.

“Ci guardavamo in silenzio, le parole non avevano più importanza. La sola cosa che contava era che c’eravamo l’uno per l’altra.”

Se Vertigine mi era piaciuto , questo l’ho amato.

La storia tra Hannah e Leith continua a gonfie vele e i due diventano sempre più inseparabili. Si sono trasferiti entrambi a St Andrews per frequentare l’università e qui Hannah conosce una nuova specie di creature soprannaturali: gli angeli neri. Diventa amica di Darius, un angelo nero crudele, nonostante Leith non appoggia assolutamente questa amicizia in primis per l’odio ancestrale che c’è tra le due specie e per cercare di tenere Hannah al sempre sicuro.

Troviamo una Hannah diventata più forte e coraggiosa che decide da sola, che non permette a Leith e a nessun altro di ostacolarla. Gli eventi si susseguono senza sosta, ero talmente presa dal libro che perdevo la cognizione del tempo.

Non solo l’amore è protagonista di questo libro, ma anche le vera amicizia.

“Ci sarò sempre per te, anche quando sarai tu a non volermi più. Sarò la tua ombra.”

Non mancano le descrizioni meravigliose dei luoghi della Scozia di cui la scrittrice ci aveva già deliziato e non mancano neanche le sue descrizioni ben precise delle creature soprannaturali, quasi reali.

Non vi nascondo che amo il personaggio di Hannah in questo libro più che in Vertigine; ogni donna dovrebbe avere il temperamento e il coraggio di Hannah costi quel che costi.

Vi consiglio davvero di leggerlo, io nel frattempo attendo il seguito con tanta impazienza.

Buona lettura.

Maddy

Consigliato:si

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...