E L’amore chiamò- G. J. Walker-Smith

e-lamore-chiamo_7880_x1000.jpg

Trama

Dopo aver realizzato il suo sogno di viaggiare e aver trascorso un anno in giro per il mondo, Charli Blake ha deciso che l’assolato villaggio africano di Kaimte sarà la sua ultima tappa: è giunto il momento di volare a New York e farsi perdonare da Adam, il ragazzo che ama e che, nonostante tutto, ha lasciato andare per la sua strada. Per lei, infatti, non è cambiato nulla. Ha viaggiato per migliaia di chilometri, ma sente di non essersi mossa di un millimetro: Adam Décarie è ancora la persona più importante della sua vita. Purtroppo però i sentimenti non sempre trionfano e la realtà la travolge con tutto il suo peso, perché invece per Adam è cambiato tutto… A Charli, che si ritrova quindi all’improvviso da sola a New York, non resta altro che lo struggente ricordo del suo più grande amore. Possibile che sia davvero tutto finito?

Recensione

Avevo letto il primo capitolo di questa serie molto tempo fa ed ero emozionatissima di incominciare questo seguito.

Sono stata rapita dalla loro storia fin dalle prima pagine.

Alla fine del primo libro avevamo lasciato Adam in partenza per New York, dopo che charli gli aveva detto di non amarlo più, e charli in partenza per scoprire il mondo.

In questo capitolo ritroviamo i due quasi un anno dopo.

Adam, ancora a New York dove ha ripreso gli studi per diventare un avvocato di successo, e ritroviamo Charli in viaggio insieme a Mitchell, ma la mancanza di Adam è un pensiero costante, tanto che alla fine decide di recarsi a New York per rispondere a tutte le sue domande inespresse.6In questo libro conosciamo dei protagonisti molto diversi da come li avevamo conosciuti nella prima storia.

Incontriamo una Charli che farebbe di tutto per restare insieme all’amore della sua vita, anche annullare completamente se stessa e mettere da parte tutti i suoi sogni di esplorare il mondo.

5

E poi troviamo un Adam, ancora innamorato di Charli, ma molto diverso da come lo avevamo conosciuto nel primo libro; qui, conosciamo un Adam egoista e viziato, che vuole raggiungere i suoi scopi, senza rinunciare a nulla, né all’amore, né alla promettente carriera che gli aspetta finiti gli studi. Continuerà a raccontare bugie a Charlie pur di farla rimanere a New York insieme a lui, anche sapendo che quella città non è assolutamente il posto in cui lei voleva essere.

In questo libro conosciamo anche tutta la famiglia di Adam, a partire dalla “Regina madre” che si è fatta odiare per tutto il libro, ma alla fine il suo cuore non è così di ghiaccio come vuole far credere.

E poi abbiamo Ryan, che dire di lui….Lo ADORO! Uno stronzo di prima categoria, ma dal cuore tenero. Grazie a lui mi sono fatta molte risate durante la lettura!

Ma torniamo a noi…La storia di Adam e Charli iniziato come una delle migliori favole, si trasforma improvvisamente in realtà, un orrenda realtà, che riesce a scaturirti emozioni differenti, ma che riesce a appassionarti e rimanere attaccato alla lettura fino alla fine.

 

Buona lettura,

Mary.

 

Consigliato: Si

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...