Oscuro-Marilena Barbagallo

mhIHZiX.jpg

Trama

Sei viva, respiri, provi a muoverti, ma non puoi. Sei legata in un letto e non ricordi cosa sia successo. Cosa proveresti se ti svegliassi imprigionata? Cosa faresti se la tua prima immagine fosse quella di Amir Shakib? Questo è ciò che accade a Lena Morozov, prelevata con la forza dal Settore Zero per portare a termine una missione a lei sconosciuta. Amir Shakib è pura oscurità, è marcio dentro, conosce il dolore, ma non lo sente più. Nessuno meglio di lui è capace di isolare le emozioni, annientare un’anima, sbriciolarla tra le dita e ricostruirla a sua immagine. Così le vite di Lena e Amir si incrociano. Lui è il suo Maestro e lei è la sua allieva. Lei cerca di resistere, lui deve spezzarla. Ma quando Amir riesce a entrarle nella mente, Lena non si aspetta di dover combattere anche contro la brama oscura, il desiderio di avvicinarsi al proibito, a colui che distrugge qualunque cosa tocchi. Lena sa che è sbagliato, ma ne è attratta, Amir sa che non deve, ma vuole. Insegnarle a sopravvivere, sarà l’obbiettivo, tenerla con sé, l’unico desiderio.

Recensione

Non saprei neanche da dove incominciare questa recensione.
Perché Oscuro non è un semplice libro, è qualche cosa di molto più. Si parla di spie, società segrete, rapimenti, terrorismo, un mondo ben lontano da quello che conosciamo.

“Cedere è ciò che imparerà a fare.

Cedere sarà l’unico modo per non soccombere alla follia.”

Ti farà soffrire, piangere, strappare i capelli, emozionarti, a tratti vorresti alzarti e urlare
“No Maria, io esco”, in stile Tina Cipollari perché non accetti quello che stai leggendo.
Perché Oscuro riesce a trasmettere emozioni contrastanti, a tratti lo amerete, a tratti lo odierete, in alcuni momenti vi farà piangere e in altri vi strapperà un sorriso.

“Le barriere sono solo una condizione mentale, Lena. Siamo noi stessi a costruire i nostri limiti. Non ci sono confini insuperabili e la cosa peggiore è credere di essere deboli, pensare di non essere abbastanza. tu sei forte. lo sei.”

La storia di Amir e Lena è particolare, tormentata ai massimi livelli, il desideri che provano l’uno verso l’altro è inconcepibile per loro, perché a Lena sembra impossibile amare colui che la tormenta, la tortura, colui che ha rivoluzionato totalmente la sua vita, colui che l’ha uccisa.

“Sento che tira fuori la parte più oscura di me e la esalta, la modifica, la rende sua e la infetta ancor di più.

Amir è una bellezza che deolisce, è l’illusione di essere e di sentire, è il confine tra il proibito e il desiderio.”

Per Amir significa altro, significa cominciare a provare emozioni, cosa che aveva cercato di sotterrare più a fondo possibile dentro di lui, e non credeva possibile dissotterrarle.

“Amir Shakib non sente nulla.

Sbagliato. Amir Shakib sente Lena.”

Ma si sa all’amore non si può sfuggire.

“Puoi resistere a tutto, ma non all’amore”

E quella che inizia con una storia di sesso, sesso spinto e carnale, tra vittima e il suo carnefice, diventa qualche cosa di più, molto di più.
Ma la situazione in cui i due sono costretti a vivere renderà il loro amore impossibile e i due saranno costretti a dividersi.

“Amir è proibito.

Amir è desiderio.”

La storia è raccontata da entrambi i punti di vista, e grazie all’abilità narrativa della Barbagallo riusciamo a immergerci completamente nella storia, riuscendo a soffrire, odiare, amare insieme ai protagonisti.

“Amir possiede una bellezza falsa. E’ stupendo fuori e terribile dentro.

e io mi maledico per aver trovato una sola cosa buona in lui. La stessa che continua a farmi vibrare qualcosa dentro.”

Una storia forte, passionale, a tratti crudele…oscura, ma del quale non riuscirete a fare a meno.
Il finale ci lascia con il fiato sospeso e con il cuore spezzato, speriamo solo di non dover attendere molto tempo per il seguito!

Buona lettura.

Mary

Consigliato: Assolutamente si

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...