Io voglio lei-Ava Lohan

io-voglio-lei-fb

Trama

Io ottengo sempre ciò che voglio. E adesso voglio lei, una novizia incontrata per caso.
Per tre anni non ho fatto altro che pensare a lei mentre fottevo.
Ma le cose stanno per cambiare, ora conosco il nome della mia ossessione: Rose Davis.
Ho ereditato il suo convento e lo userò per ricattarla. Diciassette giorni e Rose prenderà i voti. Due settimane e le farò cambiare idea. Quattordici giorni in cui vivrà con me nel Lust, il mio bordello di lusso. Io voglio lei, e non soltanto perché ne sono ossessionato.
Rose mi darà il suo corpo e io le darò soldi. Un sacco di soldi.
Ma non dovrà innamorarsi di me.
Perché io sono Kegan Anderson. Io sono la bestia. Io non amo. Io scopo e basta.

«Io non sono il tuo Principe Azzurro, Rose. Io sono la bestia.»

Recensione

Quando ho letto “Lui vuole me” (trovate QUI la recensione) ero un po confusa.
Il libro e la storia mi era piaciuta davvero molto, ma ero anche arrabbiata per come la scrittrice avesse permesso a Kegan di sfidare Rose e la sua fede.

“Lei era la mia Dea, e io non avevo mai avuto nessun
Dio che non fossi io stesso.”

Leggere la versione del libro dal punto di vista di Kegan in “Io voglio lei” mi ha lasciata completamente spiazzata. Leggere i pensieri di Kegan ha dato un senso diverso e “FAVOLOSO” a tutto, perché adesso mi rendo conto di non aver capito un bel niente di questo personaggio nel primo libro.

“Le avevo dato tutto ciò che a me era sempre mancato: la libertà. 
E questo era Amore. Anche se non mi piaceva. 
Perchè io l’amavo tanto da accettare che si sarebbe rifatta una vita.”

Sembra quasi di aver letto una storia nuova; mentre leggevo mettevo a confronto i fatti letti precedentemente dal punto di vista di Rose e con quelli che stavo leggendo dal punto di vista di Kegan, e il tutto prendeva una forma nuova e super emozionante.

“Accade sempre e soltanto quello che sarebbe potuto accadere. Tutto il resto, i rimorsi, i rimpianti, i senni di poi, sono solo stronzate.
Sentirsi in colpa non cambia le cose.”

Adesso dopo aver letto le note dell’autrice alla fine del libro, ci tengo a rispondere a quei quesiti che si è posta, e magari così facendo, a farvi capire realmente cosa ha significato per me questo libro.

“Non c’era nulla che valesse la pena di essere osservato, al di fuori di lei e delle sue labbra che a furia di baciarle erano diventate le mie. Un’estensione del mio corpo di cui non potevo fare a meno.”

Cara autrice peccatrice, 
Ho letto entrambi i tuoi libri e ho provato davvero tanto. Sicuramente ho voluto prendere a schiaffi Kegan in più di un’occasione, ma non sono stata delusa assolutamente da nulla in questa storia.
Me ne sono perdutamente innamorata!!! Come per te, anche per me è stato difficile separarmi da questi protagonisti, tanto da rileggere i libri e perdermi in tutte quelle emozioni che loro, grazie a te, mi hanno trasmesso. Continuerò a seguire i tuoi lavori e consiglio a tutti di leggere i tuoi libri, e ti dico anche che non vedo l’ora di leggere ancora di Kegan e Rose, o magari una nuova storia tra Finn e Jenna.  Adesso tocca a me ringraziarti per avermi fatto leggere un libro così emozionante, che ha trovato un posto speciale nel mio cuore!

“Perchè non si può sfuggire da chi si desidera.
Rose non poteva scappare da me, e io non potevo fuggire da lei.”

In fine consiglio a tutte di leggere entrambi i libri, prima “Lui vuole me ,  e dopo “Io voglio lei “,perché insieme questi due libri creano una magia davvero unica.

“Abbiamo tutti un filo invisibile che ci lega a qualcuno. Quel qualcuno è la nostra felicità. Il nostro vero fiore, unico in tutto l’universo, e solo nostro.
Quello è il fiore che non devi recidere.”

Buona lettura,
Maddy

Consigliato:SI

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...