Sogni fuori dai cassetti-Valeria De Gioia

cover.jpg

Trama

Sonia è una ragazza di venticinque anni, laureata in Lettere, che ama cantare e suonare il pianoforte. Tutte le sere si esibisce nei locali del suo piccolo paese delle Marche, ma vorrebbe di più. Il suo sogno è quello di vivere a New York e far conoscere la sua musica a molta più gente. È da un po’ che sta progettando quel viaggio e un giorno, armata di tanto coraggio, comunica a sua madre che sta per trasferirsi proprio a New York, la città dei suoi sogni, dove è riuscita a trovare lavoro in un cafè. Ancora non sa cosa la attende, ma quella città sembra avere tutte le intenzioni di farle vivere delle esperienze incredibili, con quell’atmosfera natalizia che le regalerà ogni giorno delle emozioni. Dividerà l’appartamento con un coinquilino molto carino che le farà perdere la testa e, sostenuta da nuove persone che incontrerà, proverà a realizzare i suoi sogni. Ma presto Sonia scoprirà che niente è facile e si ritroverà più volte messa a dura prova. Penserà addirittura di voler tornare in Italia… Biografia Valeria De Gioia è nata a Bari nel 1994. Studentessa di Giurisprudenza, ha la passione per la lettura e la scrittura da quando era bambina, da sempre scrive storie e racconti come hobby. Sogni fuori dai cassetti è il suo primo libro. Inoltre è un’amante della musica, cantautrice e compositrice. Di solito partecipa ad eventi canori, ma questa volta ha voluto mettersi in gioco con qualcosa di nuovo, un modo diverso sempre per regalare emozioni.

Recensione

Sonia è la protagonista in cui molti di noi si possono immedesimare, una ragazza comune con un sogno nel cassetto : andare a vivere a New York e vivere di musica.
Da tanto tempo che progetta questo viaggio, un giorno decide di prendere in mano la sua vita e di trasferirsi nella città dei suoi sogni.

Ed è li che incontra tante persone interessanti, farà nuove amicizie  e conoscerà l’amore.
Incontrerà Mirko, un bellissimo ragazzo, anche lui italiano, nonché suo coinquilino.
Sonia sente subito qualcosa per questo ragazzo genuino, che la accoglie a braccia aperte. Nel cafè dove è stata assunta incontra Dora (figlia dei proprietari) e Lucy (cliente abituale del locale) e le tre diventano presto amiche.

Mi è molto piaciuto questo libro, che all’inizio può sembrare una semplice storia d’amore ma che poi, andando avanti con la lettura, diventa molto altro.
Infatti è la storia di una ragazza che trova il coraggio di lasciare i propri cari e la propria città per andare verso l’ignoto.

Ovunque andrò, ti porterò sempre con me e se non sarà possibile averti con me fisicamente, ti avrò dentro di me. Ogni volta che mi guarderò allo specchio, vedrò i tuoi occhi e sentirò che ci sei.

Così Sonia si congeda dalla madre; fa tutto questo per seguire i propri sogni, per farli uscire dai cassetti e farli divenire realtà. Infatti Sonia oltre a trovare l’amore, riuscirà anche a vivere facendo ciò che lei ama : la musica.

Come l’autrice scrive all’inizio del libro, questa storia è dedicata ai sognatori, a coloro che hanno ancora il coraggio di farlo.

Sonia ci insegna a vivere seguendo i proprio sogni, di non abbandonarli per nessun motivo, nonostante troveremo molte difficoltà lungo la strada.

 Gli esseri umani sono nati per fare tante cose : mangiare, bere, dormire, crescere, studiare, lavorare, ma anche sognare.
C’è una cosa che tutti dovremmo fare, anche se non sempre se ne ha il coraggio, ed è inseguire i nostri sogni.

Da gran sognatrice mi sono immedesimata in Sonia, e mi piacerebbe tanto avere la sua forza d’animo nell’inseguire sogni che potrebbero risultare ‘impossibili’.

Buona lettura,
Meshua

Consigliato:SI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...