Dracula. Love never dies-Natascia Luchetti

Dracula-Lamore-non-muore-mai-di-Natascia-Luchetti

ajgsN0N

Sono passati più di cento anni dalla sconfitta delle tenebre. Il ricordo sbiadito e invecchiato della donna che ha amato continua a torturare il suo animo imprigionato e inquieto. L’animale che è in Vlad preme per uscire e vendicarsi così della prigionia a cui Van Helsing e Harker lo hanno costretto, allontanandolo dall’amore. Il male è di nuovo pronto per calare su Londra e lasciare una scia infinita di sangue. Crudele e privo di morale, Dracula si aggira per la città, ma l’antica promessa di un sentimento eterno torna a fargli visita. Yrden Clarks lo guarda con ardore, lei non lo giudica, lei non ha paura… Ma è la vendetta che alimenta la smania del mostro e lo guida nella lotta tra luce e ombra. Non c’è niente che può salvare un uomo senz’anima, niente, nemmeno l’amore a cui la storia sembra averlo destinato.Dopo più di un secolo, il ritorno di Dracula, in un romanzo che non ammette pregiudizi. Se non si è disposti a capire il male, si finisce per averne paura.

hUulh4c

Il libro che vi propongo oggi si intitola “Dracula. L’amore non muore mai” di Natascia Luchetti uscito all’inizio di quest’anno.

La Luchetti ci presenta un sequel moderno, che già di per sé rappresenta una bella novità del genere, che attinge alla storia originale di Bram Stoker.
Tra le parole incontreremo un Vlad affascinante, suadente, tentatore, come lo vuole la tradizione, ma allo stesso tempo più sanguinario, crudele e spietato che mai.
Dracula in questo capitolo si ritrova in un mondo nuovo, diverso dove al posto del paletto d’argento abbiamo armi tecnologiche e moderne come sieri ed esperimenti scientifici. Una realtà ben lontana da quella in cui siamo abituati a “vederlo” noi lettori, una realtà soffocante per il re delle tenebre.

Leggenda e novità s’intrecciano in una storia affascinante, dove elemento comune è sempre la volontà di distruggere e annientare ciò che non si capisce e ciò che si teme di più. Il filo conduttore è proprio la voglia e il desiderio morboso di uccidere Dracula, al quale si accompagna la voglia di vendetta e l’amore struggente che ha dato vita alla leggenda stessa.

La reinterpretazione dell’autrice è evidente dalla scelta dei personaggi: ritroviamo vecchi compagni come Van Helsing (nemesi del conte), Harker e Holmvood, che sono mossi da un desiderio molto più intenso di uccidere il mostro; a questi si affiancano le cosiddette “new entry”, più attuali più contemporanee.
Tutti s’intrecciano tra loro in un incastro perfetto, che danno vita a scene cariche di suspense, violenza e dai tratti a volte un po’ splatter.

Ma tranquilli/e romantici e romantiche l’autrice ha pensato anche a voi affamate d’amore. Non solo ritroviamo l’amore immutabile e senza tempo legato da sempre al nome del principe delle tenebre, ma se ne aggiunge uno nuovo meno platonico, più fisico, più tangibile.
E la domanda giusta da porsi è: l’amore riuscirà a salvare il nostro amatissimo conte?

Ci tengo ad aggiungere un commento anche alla proposta originale fatta dall’autrice a noi lettori accaniti, proposta che all’inizio ammetto di non aver compreso. Sto parlando della playlist inserita nel libro dalla Luchetti stessa: una lista di canzoni scelte appositamente per essere ascoltate durante la lettura. Musiche, leggende, pagine da sfogliare e una lettura chiara scorrevole e profonda riescono a creare il connubio perfetto.
Quindi accendete gli mp3, prendete il libro, mettetevi comodi e comode e lasciatevi trasportare nella più epica storia d’amore, di odio, di vendetta e di diversità di tutti i tempi!

Consigliato? Si, e grazie all’autrice per averci dato una nuova visione e un nuovo scorcio su una delle personalità più crude e controverse di sempre e il tutto con uno stile scorrevole, unico e coinvolgente.

A presto,
Mik

Consigliato:Si

Annunci

2 thoughts on “Dracula. Love never dies-Natascia Luchetti

  1. Pingback: Review party: Il battesimo di sangue-Natascia Lucchetti | Romance_Book

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...