The Bad boy-Samantha Towle

the-bad-boy_7770_x1000

ajgsN0N

Tru Bennett aveva solo quattordici anni quando il suo migliore amico e primo amore, Jake Wethers, si trasferì dall’Inghilterra negli Stati Uniti lasciandola con il cuore spezzato. Dodici anni dopo, Jake è diventato la più grande rock star del mondo, leader dei Mighty Storm e fantasia proibita di ogni donna. Di ogni donna tranne Tru. Giornalista musicale di successo, Tru ha imparato a unire l’utile al dilettevole. Ma quando le viene assegnato l’incarico di intervistare in esclusiva Jake prima che parta il nuovo tour mondiale, si ripromette di mantenere l’incontro su un piano strettamente professionale. Purtroppo nessun proponimento può metterla al riparo dalle scintille che scoccano nel momento in cui i loro occhi si incontrano di nuovo. Ora Jake vuole che Tru si unisca alla band per il tour, offrendole un dietro le quinte esclusivo per cui qualsiasi altro giornalista pagherebbe oro. C’è solo un piccolo problema: il fidanzato di Tru, Will. Può sopportare che la sua donna rischi di finire tra le braccia di quell’incallito playboy? O sarà lei a rischiare tutto e dare una seconda possibilità a colui che già in passato ha infranto tutte le sue speranze?

hUulh4c

Ti amo
Ho amato solo una ragazza Tru, e quella sei tu.

 

Ma saaaalve readers! Oggi vi intrattengo con la recensione del primo libro della nuova serie di Samantha Towel: The Bad Boy (#volume 1 della Storm Series al quale seguono #2 The wild Boy e #3 Taming the storm). Oggi ho deciso di essere spudoratamente sincera, ho optato per la lettura di questo libro spinta dalla curiosità (ehm attrazione) nei confronti del protagonista maschile.

Come potete notare dalla trama ci troviamo di fronte ad un bello e dannato coi fiocchi: chi di voi non ha una passione per i musicisti rock sexy e inarrestabili? Il sipario di questa storia si apre con Tru Bennet che, sin da adolescente, ha amato solo tre cose: 1- la musica, 2-scrivere, 3-il suo migliore amico Jake (come darle torto XD).

Dodici anni dopo la protagonista del romanzo ha ottenuto due cose su tre, grazie al lavoro dei sogni. Lavora, infatti, come giornalista di musica per la rivista Etiquette. Diciamocelo mica così sfortunata la ragazza due su tre è già un bel colpo! Grazie al suo lavoro la sua strada torna ad incrociarsi con quella di Jake, ex migliore amico con cui aveva perso totalmente i contatti. E indovinate un po’? già proprio lui è il musicista sexy e inarrivabile di cui parlavo all’inizio.

L’incontro tra i due è una sorta di riscoperta. Abbiamo due persone che non sono più bambini/adolescenti, ma due adulti con vite e storie ormai differenti, ma che allo stesso tempo non hanno dimenticato i vecchi legami. Da un lato abbiamo Tru, donna totalmente insicura di sé, ma che ha una bella vita appagante. Lavoro dei sogni, un fidanzato che la venera di nome Will…insomma una vita serena.

Dall’altra abbiamo Jake che ha dovuto affrontare situazioni difficili come la perdita di un caro amico, dalla quale il dolore derivatone lo ha spinto verso l’uso di droghe. Di lui, care mie, ve ne innamorerete. È affascinante, enigmatico e anche quando fa lo str***, non si può non amarlo. Tru invece è…avrei voluto tanto dirgliene quattro in un paio di scene, ehi ve l’avevo detto che volevo essere spudoratamente sincera! È un personaggio senza infamia né lode, l’ho trovata scontata e sempre uguale. Non ho visto in lei una vera e propria evoluzione.

Potremmo definirla confusa, non riesce mai a prendere una decisione e si ritrova ad avere il piede in due scarpe…Siamo serie come fai a non riuscire a scegliere tra una Jimmy Choo e una pantofola? Non voglio dilungarmi perché finirei con lo spoilerare tutto il libro. In generale posso dire che la trama non è originalissima, sono personaggi e situazioni di cui abbiamo già letto e sentito, ma è comunque una piacevole lettura.

L’autrice è riuscita a stuzzicare la mia vena romantica, ma avrei voluto un pizzico di quel qualcosa che avrebbe potuto renderlo magico.

A presto,
Mik

3 cuori - Copy

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...