Contemporary Romance

Il dizionario delle emozioni-Elle Caruso

3 daysSpringBreak Sale!

ajgsN0N

La vita di Rose Wayne, brillante specializzanda in chirurgia, sembra perfetta, almeno in apparenza.

In pochi sanno che dietro quell’impeccabile facciata si nasconde il caos, in pochi conoscono il significato della parola alessitimia: incapacità di riconoscere le proprie emozioni e di comunicarle verbalmente. Letteralmente, non avere parole per le emozioni.

La vita di Eric Dixon, professore universitario di arte con un passato da pugile alle spalle, viene improvvisamente sconvolta quando la fidanzata lo lascia per un altro uomo, e in un attimo Eric si ritrova a dubitare delle proprie certezze e delle proprie scelte.

Quando Eric e Rose si incontrano, tra loro scatta subito un’innegabile intesa, ma a causa delle loro paure e delle loro insicurezze i due non fanno che attrarsi e respingersi a vicenda.

Solo dopo aver toccato il fondo, entrambi si rendono conto che è arrivato il momento di mettere ordine nelle rispettive vite e di fare pace con il passato prima di poter pensare al futuro.

Ma il passato ritorna, ed è ancora capace di mettere tutto in discussione…

Due vite da ricostruire.

Due instabilità che si intrecciano.

Un sentimento per il quale non servono parole.

hUulh4c

Seconda domenica di settembre. É arrivata la pioggia e un clima meno gentile di agosto. Sul letto, avvolta nella mia copertina adorata, mi sono immersa nelle pagine di questo nuovo romanzo dall’accativante titolo “il dizionario delle emozioni” scritto da Elle Caruso. Come si evince dalla trama ci troviamo di fronte a due tipetti molto eccezionali: Rose ed Erik. L’intera storia ci viene narrata alternando i pensieri dei due protagonisti, e chi mi conosce sa che é una delle cose che mi fanno piú piacere in assoluto perché permette al lettore di entrare in contatto totale con i personaggi. Giá dopo una decina di pagine avevo l’impressione di leggere il diario di due amici d’infanzia. Grazie all’originalitá e alla penna di Elle, due personaggi cosí diversi tra loro riescono ad incontrarsi all’interno del nostro romanzo e a dar vita ad una storia che ho amato sin da subito.

Un nome come rabbia, felicitá, tristezza, delusione,amore: per me questi nomi sono come gusci vuoti, privi di qualunque significato.
Io non so cosa siano le emozioni.

Ma andiamo per ordine… Da una parte c’é Rose, specializzanda in cardiochirurgia con un disturbo che le impedisce di riconoscere le emozioni.
Che dire di lei? Appare una donna fredda che si muove solo seguendo degli schemi e che vive totalmente immersa nel suo lavoro. (tra parentesi ho amato da impazzire le scene legate all’ospedale perché erano ricche delle atmosfere tipiche di grey’s anatomy… Eh si lo ammetto seguo anche tutte le serie tv possibili e immaginabili… A volte tra libri e serie tv mi stupisco del fatto che riesco comunque ad avere una vita sociale XD).
Ma secondo in lei c’é molto altro.

Mentre leggevo i suoi pensieri e le sue paure, mi veniva voglia di proteggerla, di abbracciarlo, mi ricordava molto una bambina spaventata.
É un personaggio che ha bisogno di essere compresa e che subisce notevoli evoluzioni nel corso della storia.
Piccoli passi e cambiamenti che la rendono reale e coraggiosa. *vai Rosie che ce la fai!*

Dall’altra parte abbiamo Erik un grande orsacchiotto che cerca di fare sempre la cosa più giusta. Il classico Principe azzurro corretto, gentile, romantico e…che cavolo ci sono state delle scene in cui mi veniva di pensare *ti prego Erik fa la cosa sbagliata ti prego Erik fa la cosa sbagliata* ma niente coerente fino alla fine.
Eh si, lo ammetto ci ha fatto penare, ma alla fine la mia attesa é stata ricompensata.

Non posso entrare nello specifico perché farei spoiler e noi non vogliamo gli spoiler….vero? Comunque se Rosie ha un suo lato nascosto che ha paura di far uscire, Erik é ancora piu complesso.
Combate costantemente con sé stesso o meglio con due aspetti di sé e questo lo porta a cercare un modo per farli convivere. Un qualcosa nella quale mi sono molto rispecchiata, quanti di noi hanno due aspetti del proprio carattere che cozzano continuamente e che molto spesso ci fanno sentire alla deriva?
Due personaggi diversi, ognuno con un passato e una sofferenza con la quale devono fare i conti. Due opposti una grande storia d’amore, ma non solo.

Una storia di cambiamenti, di evoluzione, rinascita e perdono. Il tutto condito con ironia e leggerezza che ti fanno restare incollata alle pagine finché non arriva la parola fine.

A mio parere all’interno del romanzo vi sono anche altre storie di sottofondo che potrebbero essere riprese in altri romanzi, si sono curiosa voglio sapere come va a finire per tutti anche per i personaggi secondari deve esserci un finale degno oh.

Unica pecca negativa cara Elle, volevo leggere di piú, volevo di piú dei sorrisi improvvisi di Rosie e degli incontri di Erik.
Forza suuuu correte a leggere il romanzo!!!!

A presto,
Mik

4.5cuori

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...