ESTRATTO: Restore Me-Thaereh Mafi

3 daysSpringBreak Sale!

Ben trovati cari lettori! Tempo fà, avevamo annunciato che il 6 Marzo negli Usa, uscirà RESTORE ME, quarto volume della serie Shatter Me di Thahereh Mafi (Anteprima—> QUI)

L’autrice oltre a mostrarci la cover di questo nuovo volume, ci aveva regalato anche un piccolo estratto che ci raccontava brevemente la nuova vita di Juliette e Aaroon, uno a fianco all’altro.
Oggi la MAfi ha pubblicato un nuovo estratto, che segue quello pubblicato precedentemente, sulla sua pagina Instagram e Romance Book lo ha tradotto per voi.
Buona lettura!

**ESTRATTO**

Warner è ancora rivolto verso la rivolto verso la porta chiusa mentre esala un sospiro, le sue spalle perdono tutta la loro tensione, e io riesco a vedere più chiaramente il disastro che ha combinato Kenji.
I folti, bellissimi, biondi capelli di Warner- una caratteristica della sua bellezza-sono stati tagliuzzati da mani incuranti.
Un disastro.
“Aaron” dico dolcemente.
China il capo.
“Vieni qui”
Lui si gira e mi guarda con la coda dell’occhio come se avesse fatto qualcosa di cui dovrebbe vergognarsi. Tolgo le pistole dal letto e gli faccio spazio accanto a me. Lui affonda nel materasso con un triste sospiro.
“sono ridicolo” dice tranquillamente.
Scuoto la testa sorridendogli e toccandogli la guancia.
“Perché gli hai lasciato tagliare i tuoi capelli?”
Warner alza il suo sguardo su di me; i suoi occhi tondi e verdi e perplessi “mi hai detto di passare del tempo con lui”
Rido ad alta voce ” Quindi hai lasciato che Kenji ti tagliasse i capelli?”
“Io non ho lasciato che lui mi tagliasse i capelli” dice accigliato ” è stato – esita- è stato un gesto di cameratismo. E’ stato un atto di fiducia che ho visto fare ai miei soldati. Comunque” dice allontanandosi “non è che avessi alcuna esperienza nel fare amicizia”
“Be, noi siamo amici, no?!”
Alle mie parole,sorride.
“E ?” gli do una piccola spinta “E’ stato bello no? Stai imparando ad essere carino con le persone”
“Si bè, io non voglio essere carino con le persone, non è da me”
“Io penso che sia perfettamente da te” Dico raggiante “Amo quando sei gentile”
“La fai facile te” quasi ride ” Ma essere gentile non mi viene naturale, tesoro. Devi essere paziente con i miei progressi”
Prendo la sua mano nelle mie “non capisco di cosa tu stia parlando. Sei gentile con me”
Warner scuote la testa ” Lo so, ho promesso che avrei fatto lo sforzo di essere gentile con i tuoi amici- e continuerò a sforzarmi-ma spero di non averti lasciato credere che io sia capace di fare l’impossibile.”
“Cosa intendi?”
“Spero solo di non deluderti. Se insisti, potrei esser capace di generare un certo grado di calore, ma dovresti sapere che non ho interesse nel trattare nessun’altro nel modo in cui tratto te. Questo” dice indicando lo spazio tra di noi” è un’eccezione ad una regola molto dura. “I suoi sono sulle mie labbra adesso; la sua mano si muove sul mio collo. “Questo” dice dolcemente “è molto, molto insolito.”

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...