Contemporary Romance

Blogtour: The golden boy-Elisa Gioia

3 daysSpringBreak Sale!

ajgsN0N

“Mi ci era voluto solo un secondo per notarlo. Mi era bastato meno di un mese per innamorarmi di lui.”

Lo chiamano The Golden Boy per un motivo.
Chad Hart, divo di Hollywood del momento, è amato dalle donne, rincorso dai paparazzi e richiesto dai migliori registi.
Summer Davis è una semplice ragazza che cerca di sopravvivere nella giungla di New York, tra le lezioni alla Tisch e i turni di lavoro come cameriera e dog-sitter.
Due vite agli antipodi, ma solo in apparenza.

Mentre i giornalisti gli danno la caccia, Chad cerca di combattere i demoni del suo passato lontano dai riflettori, finché Summer non irrompe nella sua vita. Lei ha imparato fin da piccola che l’amore porta solo dolore, è meglio difendere il cuore dietro a una corazza e una lingua tagliente, che permettere a qualcuno di avvicinarsi e correre il rischio di soffrire di nuovo.
Doveva essere un semplice incontro, invece è cambiato tutto…
Summer credeva di essere solo una comparsa nella vita del ragazzo d’oro di Hollywood, invece si ritrova catapultata al centro della scena. Nonostante il passato misterioso di Chad e le sue storie che riempiono i tabloid, Summer si sente comunque attratta da lui, bello e dannato e con il viso da angelo vendicatore.
Solo che Chad non è previsto nei suoi piani. Ma nemmeno innamorarsi di lui.
I destini di entrambi sono però legati più di quanto pensino e ora è tutto nelle loro mani: permettere ancora una volta al passato di negargli un futuro o salire al centro del palco, lasciar cadere tutte le maschere e ricordare come si fa ad amare.

hUulh4c

Eccomi qui, cari lettori, per parlarvi in anteprima del nuovo lavoro di Elisa Gioia, “The Golden Boy”, in uscita il prossimo 27 Gennaio.
Il libro fa da apripista alla serie “Broken Stars”, ma è uno standalone.

Non avevo ancora letto libri di quest’autrice, anche se ne avevo sempre sentito parlare molto bene, e pur possedendone uno sul mio Kindle.
Quando mi si è presentata l’occasione, grazie al blog, di poter leggere “The Golden Boy” in anteprima, non me la sono lasciata scappare.
Volevo finalmente avere l’opportunità di conoscere il lato creativo dell’autrice (anche se solo parzialmente).
E sono felice di averlo fatto.

I protagonisti di questo romanzo sono Chad Hart e Summer Davis.
Summer è la classica ragazza semplice, con la testa sulle spalle, una lingua tagliente (che non ha paura di usare), tanti sogni nel cassetto, un amore smisurato per la recitazione ed il teatro e una lista dei desideri da portare a termine ad ogni compleanno.
È stata adottata, e dopo essersi lasciata la famiglia alle spalle nel Vermont per seguire la propria strada e tentare di sfondare a New York e Broadway, si ritrova messa alle strette e completamente al verde.

Deve, inoltre, cercare di salvare le sorti di un orfanotrofio a lei molto caro e pieno di debiti, quei bambini significano troppo per lei, e vuole fare di tutto per garantirgli un futuro dignitoso.
Ecco perchè decide di mettere in piedi uno spettacolo, una rivisitazione di “Persuasione” di Jane Austen, per poter devolvere il ricavato all’orfanotrofio.

Quello che non sa, però, è che lo sconosciuto appoggiato al portone del teatro, in preda ad un’iperglicemia data da un Caramel Cream Cappuccino, e che finge di essere un certo Deion, nonchè la persona ingaggiata dall’insegnante di recitazione di Summer per sostituire l’attore che doveva interpretare il Capitano Wentworth, in realtà è Chad Hart, attore pluripremiato, figlio della candidata democratica alle prossime elezioni della California, e il cosiddetto “Golden Boy”, il ragazzo d’oro di Hollywood.

 

Ben presto Summer si ritrova ipnotizzata da quegli occhi azzurri come il mare, ma si rifiuta di cedere alle avances talvolta spinte di Chad, inondandolo di domande alle quali lui non risponde e rispondendo piccata ai suoi tentativi di approccio.
Summer ha paura a lasciarsi andare, il suo piano di studi quinquennale alla Tisch non prevede ragazzi ed innamoramenti, e comunque Chad non guarderebbe mai una come lei.

Non voglio svelarvi troppo della trama, posso solo dirvi che ben presto Summer e Chad si 26427686_1755894111386271_1635549191566524416_nritroveranno a dover stare insieme per forza, a dover condividere emozioni, segreti, bugie e malumori.
A dover affrontare i demoni del passato che consumano l’animo di Chad e della sua famiglia e a dover capire chi sono veramente, e se sono disposti a lasciarsi tutto alle spalle per trovare la loro felicità.
Ho adorato questo romanzo, dalla scrittura scorrevole, semplice e piacevole, ai vari personaggi, in particolare Emmeline (migliore amica/coinquilina e collega di Summer in un bistrot), devota ai gossip, alle parolacce e ai ragazzi fighi, cultrice del sesso senza impegno, che cerca di convincere Summer a “mollare la propria caramella a Chad”, perchè quando mai ti ricapita di passare una notte di sesso sfrenato con un divo di Hollywood?
E poi la signora Mallory Prescott, la nonna di Chad, donna d’altri tempi tutta d’un pezzo, che guida una macchina d’epoca rosa confetto di nome Eleanor, che si mantiene in piedi grazie ad un bastone ricoperto di strass, ma che prende Summer sotto la sua ala, dispensandole consigli e perle di saggezza sull’amore e sulla vita.

Insomma, se ancora non l’aveste capito è una lettura che vi consiglio calorosamente, sia

img-20180124-wa0015372390300.jpg

che siate delle fan dell’autrice, sia che sia la prima volta (ma ne dubito) che la sentite nominare.
Un romanzo fresco, divertente ed emozionante al punto giusto, con scene di sesso mai volgari ma che, anzi, risultano piacevoli alla lettura.
Non vedo l’ora di sapere chi saranno i protagonisti del prossimo libro di questa serie, ma credo di avere già delle idee in mente.
Ho implorato l’autrice di scrivere un libro su Emmeline, praticamente dopo essere arrivata solo al 10% della lettura, perchè già l’amavo, ma per ora non se ne parla, in futuro chissà! Elisa, ti tengo d’occhio, sappilo! 😉

Concludo dicendo che volevo ringraziare Madre Natura per averci donato una tale “musa” come Christian Hogue (modello, nonchè ispiratore del personaggio di Chad), sto pensando seriamente di farmi fare un cartonato ad altezza naturale con la sua faccia e soprattutto il suo corpo, come Emmeline ha fatto con Summer e Tom Brady in questo libro.
Infine, un grazie all’autrice, Elisa Gioia; di solito non piango molto facilmente sui libri, ma qui è stato impossibile trattenere le lacrime sul finale… ho un animo sensibile, lo ammetto!

A voi lettori auguro invece una buona lettura con questo romanzo che, sono sicura, non vorrete lasciarvi scappare.
A presto,
Elisa

4 cuori - Copy

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...