Recensione: Ivan- Malia Delrai

3 daysSpringBreak Sale!.png

Forse lui l’avrebbe usata e buttata via, perché era questo che Ania era, una bambola rotta, un oggetto di piacere letale. Era nata per esserlo e soffrire ora non sarebbe valso a cambiare qualcosa, però gli avrebbe lasciato il segno delle unghie addosso, avrebbe solcato la sua pelle allo stesso modo dei tatuaggi che gli disegnavano il corpo. Se lui era assoluto, lei sarebbe stata l’estasi. Ivan Volkov era suo.

Ivan Volkov è uno dei killer più temuti della Russia per ferocia e precisione. Lui è un Lupo di Tambov e il migliore amico di Roman Nevskij. Non ha mai fallito un obiettivo, mai, da quando ha conosciuto ed è diventato il braccio destro del leader della Tambovskaja, la mafia russa di San Pietroburgo. Perciò si trova spiazzato quando a puntargli la pistola contro il torace è la figlia dell’uomo che dovrà uccidere e che lo sfida con i suoi occhi da assassina: lei non è poi così diversa da lui. A sconvolgere l’uomo è la proposta che la ragazza gli fa: del sesso in cambio della vita. Lo sguardo di Ania Mikhajlova sembra schernirlo e il sorriso malizioso che gli lancia lo provoca e vuole fargli superare ogni limite. Due assassini a confronto, anime affini, spiriti sconfitti dall’assenza di umanità. Nessuno di loro è disposto a perdere, in una lotta di passione e di violenza reciproca. Perché l’unico modo che hanno per sopravvivere è uccidere, anche quando si tratta di sentimenti.

huulh4c

Buonasera care lettrici!
Oggi non solo cercherò, in qualche modo, di farvi capire che questo libro è ASSOLUTAMENTE da leggere, ma voglio soprattutto venerare questa scrittrice.

Malia Delrai ha un talento naturale nel creare personaggi unici, che non solo rimangono impressi nella mente per troppo tempo, ma lasciano il segno sul cuore e diventa impossibile dimenticarli.

Ho conosciuto la sua scrittura con la trilogia Piacere Russo dove ho avuto il piacere di imbattermi in Roman.
Questa Autrice ha un modo di scrivere differente; è diretta, cruda, rude, direi senza vergogna e quasi senza pudore.
Ti coinvolge completamente; non solo ero travolta dalle emozioni e dalla passione che ho letto, ma sono rimasta altamente affascinata da tutti questi protagonisti che ha creato. Quasi quasi mi sono sentita una psicologa cercando di capire la mente astuta di un capo mafia e la personalità difficile di un killer.

Il demonio probabilmente avrebbe avuto le sembianze di Roman Nevskij ma l’inferno no, l’inferno sarebbe stato come Ivan Volkov. Arido, vuoto, senza senso. Perchè non c’era niente da sentire, da provare.

Avevo già incrociato IVAN nella trilogia Piacere Russo, ma solamente in questo libro sono riuscita davvero a conoscerlo.
Sapete, definire IVAN è un po complicato, perché parliamo di un uomo silenzioso, che agisce secondo le regole, che non prova emozioni, fedele al suo capomafia e alla causa. Insomma un uomo che ha dedicato la sua vita al lavoro che gli hanno imposto sin da piccolo e che prova da anni un’attrazione forte per un uomo.

Vivere per un’altra persona fino al sacrificio di se stessi aveva un potere inimmaginabile sull’essere umano.

Ania è esattamente come lui; ossessionata da Ivan per anni e non solo perchè ha sviluppato una vera e propria dipendenza da lui.
Una sorta di malattia per lei e avrebbe sacrificato se stessa per lui.

Si gettò su di lui come una tossica bisognosa della sua dose e si rese conto di riuscire a sentire la vita scorrerle dentro le vene.

Credetemi se vi dico che tutto questo, mischiato all’attrazione e la forte passione che provano, mi ha totalmente investito e lasciata senza fiato.

Il sapore di Ivan la dava alla testa, non riusciva a controllare se stessa quando lui era così vicino, dimenticava ciò che era stata e le sembrava quasi di poter essere una donna vera.

Oggi posso affermare che Malia Delrai ha creato personaggi maschili che io definirei tra i più belli di sempre,e spero davvero di poter leggere il prima possibile il suo prossimo libro, conoscere un nuovo protagonista e perdere la testa per lui.

Buona lettura,
Maddy

5-cuori

 

 

 

 

 

Annunci

One thought on “Recensione: Ivan- Malia Delrai

  1. Pingback: Romance Book’s 2018 Must Read | Romance Book

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...