BLOG TOUR & RECENSIONE: THE KISS THIEF – L.J. Shen

Dicono che il tuo primo bacio dovrebbe essere guadagnato.

Il mio venne rubato da un diavolo mascherato a un ballo in maschera sotto il cielo nero di Chicago.

Dicono che le promesse che ti scambi il giorno del tuo matrimonio siano sacre.

Le mie vennero spezzate ancora prima che lasciassimo la chiesa.

Dicono che il tuo cuore batte per un uomo solo.

Il mio si era diviso e sanguinava per due rivali che avevano combattuto per averlo fino all’amara conclusione.

Ero stata promessa ad Angelo Bandini, erede di una delle famiglie più potenti della mafia di Chicago.

Poi presa dal Senatore Wolfe Keaton, che tratteneva i peccati di mio padre sopra la sua testa per forzarmi al matrimonio.

Dicono che tutte le grandi storie d’amore hanno un lieto fine.

Io, Francesca Rossi, mi ero ritrovata a cancellare e riscrivere la mia fino all’ultimo capitolo.

Un bacio.

Due uomini.

Tre vite.

Intrecciate insieme.

E da qualche parte tra questi due uomini, dovevo trovare il mio per sempre.

Ciao a tutti, cari lettori!

Oggi vi parlo di un romanzo in anteprima che ha aperto il mio 2019 e che aspettavo con molta trepidazione: THE KISS THIEF dell’autrice L.J. Shen!

Un’autrice che nel giro di un paio d’anni è riuscita a far breccia nel mio cuore con i suoi romanzi, che mi ha sempre saputa catturare e tenere incollata alle pagine, facendomi innamorare perdutamente di tutti i suoi protagonisti maschili, per motivi diversi. (Ma tranquillo Vicious, il mio cuore rimarrà sempre e solo tuo!)

Autrice che alcune di voi avranno avuto modo di leggere grazie alla novella natalizia Jingle Bell Rock, uscita il 14 Dicembre grazie a Always Publishing, e che presto tornerà in Italia sempre con la stessa casa editrice proprio con Vicious, primo volume autoconclusivo della sua amatissima serie Sinners of Saint.

Ero molto curiosa di leggere questo nuovo romanzo, in primis perchè non si sapeva nemmeno il titolo (l’autrice, infatti, aveva reso noto solo l’acronimo TKT, lasciando i propri lettori a chiedersi cosa significasse), ma anche perchè si era dichiarata molto fiera di questo lavoro.

Devo dire che, come sempre quando si tratta della Shen, anche stavolta non sono rimasta delusa.

Non sapevo assolutamente cosa aspettarmi, pensavo si parlasse di una sorta di triangolo amoroso, ma The Kiss Thief è stato molto più di quello: un’avventura epica, con sfumature da film gangster anni ’30 e tutti i suoi connessi, come i matrimoni combinati, il rendere onore alla propria famiglia e l’amore proibito tra due ragazzi destinati a non stare insieme.

La storia di una Nemesi e di un Cattivo senza possibilità di un lieto fine. Dove il principe non salva la principessa. La tortura. E la bella non dorme. È intrappolata. In un incubo.

La protagonista, Francesca Rossi, è figlia di un boss della malavita di Chicago, Arthur Rossi, ed è da sempre innamorata di Angelo Bandini, figlio di una famiglia benestante italo-americana, facente parte anch’essa dell’Outfit di Chicago e socia in “affari” col padre di Francesca. I due si conoscono fin da ragazzini, e tutti sanno che sono destinati a stare insieme e a sposarsi un giorno, se non fosse che a un ballo in maschera, il primo bacio di Francesca viene rubato da un altro uomo… un uomo che lei ha il dispiacere di incontrare proprio quella sera, che riesce a detestare con tutta se stessa nel giro di dieci minuti da quando apre bocca, e che altro non fa che metterla in imbarazzo davanti a tutti, trattandola come la ragazzina di diciannove anni qual è.

Quest’uomo è Wolfe Keaton, senatore di Chicago e destinato a diventare il prossimo Presidente degli Stati Uniti, un uomo di trent’anni freddo e distaccato, che non vede l’ora di mettere le mani sulla piccola Rossi e rovinare suo padre Arthur.

Avevo immaginato il nostro bacio innumerevoli volte prima d’ora, ma non mi sarei mai aspettata che fosse così. Come casa. Come ossigeno. Come un per sempre.

Wolfe la vuole in sposa a tutti i costi, e Arthur non può rifiutarsi. Francesca si sente in trappola, vorrebbe solo scappare e potersi vivere la propria storia d’amore con Angelo, ma ormai i giochi sono fatti e in men che non si dica si trasferisce a casa di Wolfe, e aspetta il giorno in cui diventerà sua moglie.

Inutile dire che mi sono innamorata di Wolfe! Una persona apparentemente fredda e senza cuore, con delle ferite profonde che piano piano vi porteranno a capire il perchè di alcune sue scelte e dei suoi comportamenti. Il classico bastardo patentato che però riesce a far prendere fuoco alle vostre guance (e non solo…) con un unico sguardo. Quello che vi tiene sulle spine, che vi stuzzica e vi fa arrabbiare, che vi manda fuori di testa ma poi sa anche essere dolce e mostrare un lato sensibile che vi lascia completamente spiazzate.

Non ho mai preteso di meritarti. Ti ho semplicemente presa.

Anche il personaggio di Francesca mi è piaciuto molto: una ragazza giovane ma determinata, ligia al dovere e devota all’onore della propria famiglia, almeno finchè alcuni segreti non verranno a galla. Una ragazza che vedrete pian piano diventare donna, mettere da parte l’orgoglio in favore dell’amore, e che vi sorprenderà per la sua forza, la sua perseveranza e anche, in alcuni momenti, per la sua ingenuità di diciannovenne.

Una storia inusuale, che parte in maniera insolita e anche pittoresca per certi versi, ma che brucerà piano piano fino a diventare un vero e proprio fuoco dal quale non riuscirete a stare lontane, nonostante il rischio di scottarvi. Un libro che una volta iniziato non riuscirete a lasciare, perchè vi catturerà talmente tanto che non vedrete l’ora di sapere come andrà a finire.

Una storia dolce, romantica, ma che vi farà anche soffrire e stare male per i protagonisti, una passione che vi consumerà e che vi stamperà un sorriso idiota sulla faccia per tutta la lettura.

Nessun amore è pienamente corrisposto. Nessun amore è alla pari. Nessun amore è giusto. C’è sempre una parte che ama di più. E faresti meglio a non essere quella parte- perchè è quella che soffre.

Dicono che l’amore vinca su tutto… qui lo vedrete superare diversi ostacoli, pensando che a volte un lieto fine per i nostri due protagonisti non ci sarà, ma credetemi: ogni batticuore, ogni lacrima, ogni risata sarà valsa la pena!

Nell’attesa che possiate tutti avere un assaggio della bravura di quest’autrice e possiate farvi trasportare nel “mondo Shen”, dal quale poi non vorrete più uscire, vi auguro una buona lettura!

Elisa

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...