Contemporary Romance

Recensione in ateprima: Big Rock-Lauren Blakely

3 daysSpringBreak Sale! (6)

È facile pensare che io sia un bastardo. Sono intelligente, bello, ricco da far schifo e piaccio alle donne, il che mi rende il bersaglio perfetto di qualunque critica superficiale. Certo, potrei assomigliare al playboy che le riviste newyorkesi descrivono quando parlano di me, ma – indovinate un po’? – sono anche un bravo ragazzo. E infatti, quando mio padre mi ha chiesto di starmene tranquillo, in vista dell’arrivo di alcuni investitori un po’ all’antica, ho accettato. Non solo: per fare in modo che la vendita della sua gioielleria sulla Fifth Avenue vada a buon fine, reciterò la parte del ragazzo responsabile, con la testa sulle spalle. Posso riuscirci per mio padre, visto tutto quello che ha fatto per me. E così ho chiesto alla mia migliore amica e socia in affari, Charlotte, di recitare la parte della mia fidanzata durante la prossima settimana. In fondo dovrà solo portare un grosso diamante all’anulare sinistro, prima che questa farsa finisca…

huulh4c

Ben trovati cari lettori!
Oggi vi parlo in anteprima del romanzo Big Rock di Lauren Blakely, in uscita oggi 21 Febbraio grazie alla Newton Compton Editori.

Spancer è bello, ricco, sexy e consapevole di tutto ciò. Ma per non far vedere che non è altro che un donnaiolo, chiede alla sua migliore amica di fare finta di essere la sua futura sposa.

Spancer è un uomo molto virtuoso e se ne vanta. Conosciamo subito due lati di questo protagonista: il primo, che è fin troppo sicuro di sè, il secondo, che è un uomo molto carismatico e di carattere.

Charlotte è la migliore amica di Spancer dai tempi del liceo e quando le viene chiesto di fingersi la futura sposa del suo amico,per far concludere un affare a suo padre, lei accetta, ma si sa che quando ci sonno in ballo i sentimenti, le relazioni possono prendere due direzioni: O finire bene o finire male.

All’inizio Charlotte sembra titubante, ma accetta di buon grado quando vede ritornare in scena il suo ex fidanzato che sembrerebbe non volerla lasciare andare.
Così è il destino a mischiare le carte e a scegliere per Spancer e Charlotte.

Charlotte mi sta baciando.
Sulle strade di New York.
Le sue labbra sulle mie.
Ha un sapore fantastico.
Come panna e zucchero e caffè e dolcezza. Come tutte le cose buone del mondo.
Come immaginavo che fosse.

All’inizio ho trovato uno Spancer abbastanza sicuro, poi mi è apparso arrogante e noioso, di quelli che usano le donne solo per uno scopo, ma alla fine ho capito che non aveva mai trovato l’amore nella sua vita e una volta trovato, ogni suo comportamento verrà giustificato.
Charlotte è fenomenale, ha un senso dell’umorismo davvero fuori dagli standard; mi ha fatto ridere per tutto il tempo, è una persona genuina e insieme a Spancer non solo fanno la coppia di amici perfetta, ma è difficile non immaginarli insieme ed innamorati.

“Stai cercando di sedurmi?”
“Sì, funziona?”
“Ma non è così che si fa.”
“Che vuoi dire?”
“Non sei tu che seduci me. Sono io che seduco te.”

L’incarnazione del maschio ALFA di Spancer porta ad amarlo intensamente, ed i pensieri sconci e tutte le riflessioni che fa, mi hanno fatto fare GRASSE risate. Sono tutte scene scritte bene ed in modo dettagliato, e quando dico dettagliato, vi posso assicurare che entrerete nella mente senza filtri di un uomo.

Sono completamente stravolto dalla donna davanti a me; è sempre stata meravigliosa, ma qui stasera, con la luce della luna che la illumina mentre sta in piedi davanti alla parete bianca del mio soggiorno, è più che bellissima. È un angelo che è venuto a peccare con me.

Andando avanti con la lettura, mi sono ritrovata uno scenario davvero da film; leggendo mi ha ricordato molto il film “Amici di letto” con Justin Timberlake e Mila Kunis con tanto di regole, ci mancava solo il giuramento su l’ipad con la bibbia, ma tolto questo particolare è stato davvero divertente, soprattutto leggere i pensieri di Spancer.

Charlotte dorme tra le mie braccia, e il sole del mattino filtra dalla terrazza.
Abbiamo già infranto la prima regola.

I pov sono scritti esclusivamente dal punto di vista di Spancer. Dei pensieri e delle emozioni di Charlotte non si sa molto oltre a quello che traspare nelle riflessioni del protagonista. I dialoghi sono bene scritti e mai deludenti; non mi hanno stancata e,anzi, mi hanno coinvolta e invogliata a scoprire il finale del libro.

Nonostante abbia molto amato questa lettura, alla fine avrei voluto che fosse un po’ più lunga, con scenari più approfonditi, un finale più dettagliato e coinvolgente e possibilmente meno scontato. Tutto è rosa e fiori, non ci sono veri drammi e il tutto risulta essere troppo dolce senza neanche un piccolo imprevisto.
Nonostante questo è una lettura che consiglio, ma vi avviso, se siete donzella facilmente scandalizzabili questo è un libro che va preso con molta leggerezza e mente aperta, perché oltre ad un linguaggio spinto, le scene HOT sono da testa nel frizzer!

Buona lettura,
Monica

3,5 cuori

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...