Dark suspance, Erotic romance

Blogtour: A Lesson In Thorns-Sierra Simone

A Lesson in Thorns Blog Tour Banner.jpg

C’erano una volta, sei bambini incappati in un luogo selvaggio nascosto nelle profondità della brughiera, avvolto da segreti e nebbia. Lì abbiamo giocato a un gioco tra le rose e le spine che ci avrebbe cambiato per sempre, che ci avrebbe seguiti per il resto delle nostre vite. Un gioco che si è concluso con un potente bacio sotto la pioggia e tra petali di fiori sbrindellati che svolazzavano dall’alto …

E dodici anni dopo, siamo tornati.

L’erede.
Il sognatore.
Il prete.
Il genio.
La mondana.
Il Santo.

Non ho intenzione di sognare un posto dimenticato coperto di spine, ogni notte.
Non rimarrò affascinato da Thornchapel e dalle sue persone lucenti e affascinanti. Non mi innamoro, o mi si spezza il cuore in due.

Non è vero quello che sto dicendo.

Perché, mentre questo luogo stringe lentamente la sua spirale di segreti e spine intorno a noi, mentre scopriamo i misteri annodati che crescono qui, noi sei cominciamo a districarci nel sudicio, santo piacere e dolore. Adempiendo alla promessa che una volta ci facemmo da bambini tra quelle rovine sussurranti, e risvegliando un destino che ci ungerà o ci lascerà in cenere …

huulh4c

Ben trovati cari lettori!
Oggi vi parlo del romanzo A LESSON IN THORNS di Sierra Simone, autrice ancora inedita in Italia, ma che arriverà presto con la serie New Camelot grazie alla Triskell Edizioni.

È’ il primo libro che leggo di questa autrice, ma da sempre mi è stata caldamente consigliata per le sue storie inusuali, intense e ad alto tasso erotico.

Quando ho iniziato A LESSON IN THORNS non sapevo bene cosa aspettarmi da questa lettura. La trama è intrigante e misteriosa e non fa bene comprendere al lettore cosa si andrà a trattare, ma già dal prologo veniamo trasportati in un mondo oscuro e pieno di segreti, veniamo fatti prigionieri dai sei protagonisti, bramiamo di conoscerli e scoprire cosa nascondono e cosa rappresenta quel luogo circondato da spine nel quale tutto ha inizio.

Tutto ha inizio a Thornchapel, una cittadina misteriosa che nasconde un luogo leggendario e oscuro.
Auden, Delphine, Rebecca, Becket, Saint e Prosepina sono i sei protagonisti il cui passato è legato alla piccola chiesa ricoperta di spine di Thornchapel.
Lì tutto ha inizio.
Lì tutto finisce.

Non sono mai tornati in quel luogo misterioso, ma ora, dodici anni dopo, si ritrovano nuovamente tutti insieme a Thornchapel per cercare di estirpare la misteriosa presa che quella piccola chiesa ha su di loro.

Thornchapel attese. E in una radura nei boschi, in una chiesa rovinata da spine e tempo, qualcosa si mosse. Qualcosa li ha chiamati tutti e sei per nome.

Non saprei neanche da dove iniziare a parlarvi di questa lettura unica nel suo genere.
Ci sono sei protagonisti, un’unica trama che però all’interno ha 6 sotto-trame, una per ogni personaggio.
C’è amore, passione, desiderio, segreti, ferite e una persona scomparsa.

La Simone ha creato una storia con protagonisti molto diversi tra di loro, ma che si completano e si intrecciano perfettamente; mistero e suspence riescono a tenerti incollato dall’inizio fino alla fine con la voglia di scoprire e di avere tutte le risposte alle varie domande, che sì, saranno tante.

Il romanzo finisce con un travolgente cliffhanger, molte domande avranno risposte, molti misteri verranno svelati, ma sono ancora tante le vicende che hanno bisogno di chiarimenti e molte situazioni che necessitano di essere comprese.

Personalmente all’inizio è stato abbastanza complicato tenere a mente tutti i protagonisti, il loro passato e il loro presente, ma alla fine ero talmente coinvolta nella storia che sembrava li conoscessi da sempre.

Non credo che ci sia bisogno di dire altro su questo romanzo.
L’immaginazione e la capacità creativa di questa autrice è un qualcosa che non si può assolutamente perdere!

Buona lettura,
Mary

4.5cuori

A Lesson in Thorns Teaser

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...