Contemporary Romance

RECENSIONE: UN AMORE COSÌ DOLCE – Melanie Harlow

Jack non è per niente il mio tipo. Il fascino ruvido dei cowboy trasandati va bene nei film, ma nella vita reale preferisco di gran lunga uomini benvestiti e con una rasatura decente. E il fatto che lui sia bellissimo non lo rende meno scontroso o arrogante o senza buone maniere. Nemmeno Jack vuole avere niente a che fare con una “viziata ragazza di città” come me, cosa che non fa che ripetermi. Ma l’agenzia di comunicazione in cui lavoro ha ricevuto l’incarico di rimettere in sesto l’immagine della tenuta della sua famiglia, che gestisce un’impresa agricola, e io sono la fortunata vincitrice dell’incarico. Il che significa che sarò bloccata insieme a lui per chissà quanto tempo a chilometri di distanza dal primo barlume di civiltà. 

Siete pronte a incontrare una nuova coppia esplosiva? Eh sì! Preparate fazzolettini e cubetti di ghiaccio, perché le vampate di calore saranno assicurate in UN AMORE COSÌ DOLCE di Melanie Harlow, uscito il 17 Luglio grazie a Newton Compton Editori.

Questo è il secondo volume autoconclusivo della serie Man Candy, e ha davvero catturato la mia attenzione, sicuramente più del primo!

Margot è la figlia di un noto e ricco politico, si occupa di marketing e un bel giorno si ritrova a dover sistemare la fattoria dei Valletti. I Valletti sono molto sensuali e bellissimi, ma quello che attira di più l’attenzione della nostra Margot è l’inafferrabile Jack. 

Jack è un uomo chiuso, un ex militare con sindrome da disordine post-traumatico. Oltre alla guerra che lo ha reso un uomo privo di obiettivi e di iniziative, Jack è stato segnato anche dalla vita. La morte gli ha tolto dalle braccia la donna che amava di più al mondo: sua moglie.

Dopo una serie di eventi alquanto disastrosi, Jack preferisce non reagire, ma bensì si chiude in se stesso, diventando un uomo cinico, con modi scorbutici. Fino a quando nella sua fattoria non arriva la dolce, solare e tutta curve Margot. 

In lui si risveglia “LA BESTIA”… sì, mi piace chiamarla così, perché tutto quello che viene descritto all’inizio si butta direttamente al diavolo, in quanto in lui scatta qualcosa che solo Margot è riuscita a smuovere dopo tanto tempo.

<<Pensi che abbiano la vaga idea di quello che ti farò tra poco? Credi che sappiano quanto velocemente ho intenzione di metterti la lingua in mezzo alle gambe? Sanno quanto forte voglio farti urlare? Sanno che voglio mettertelo dentro fino in fondo? Sanno che mi viene duro al solo pensiero di quello che ti farò stasera?>>
<<Se portassi le mutande, sarebbero già tutte bagnate.>>

Più avanti si va nella lettura e più salirà la pressione, non basterà l’aria condizionata o una doccia fredda per fermare il bollore del nostro Jack. Tutto quello che aveva lasciato dormiente per troppo tempo è rinato guardando Margot. 

Posso dire che ho sognato, e cavoli se non ho sognato un Jack così appassionato nella mia vita. 

Penso che ci siano amori che scoppiano così, è tutta questione di odori e di feromoni, poi BOOOOOM, esplodono i fuochi d’artificio.

Oh, Dio, di nuovo quella sensazione – quella disperazione che fremeva e mi si aggrappava addosso, che leccava e mordeva, che graffiava e spingeva. Il modo in cui lo volevo mi logorava dentro come se fossi un animale in gabbia determinato a scappare.

Non voglio dilungarmi sugli amplessi sessuali, ma devo dire che la Harlow li ha descritti e costruiti davvero bene. Per chi ama questo genere di lettura, per me ha creato un personaggio come Jack davvero da romanzo HOOOOOOT. Bene, dopo questa recensione, credo che ci vorrà un po’ per togliere dalla mia testa Jack.

Buona lettura,
Monica

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...