Contemporary Romance

Recensione: Fighting Silence: Incontro con il silenzio-Aly Martinez

3 daysSpringBreak Sale!

Per la maggior parte delle persone, il silenzio è un concetto astratto. Passiamo la vita a bloccare qualsiasi interferenza esterna, per concentrarci su ciò che riteniamo davvero importante. E se invece, quando il silenzio oscura la chiarezza, quell’oscuro rumore di sottofondo fosse l’unica cosa a cui aggrapparsi?

Sono sempre stato un combattente, un lottatore. Figlio di genitori che a stento riuscivano a stare fuori di prigione e con due fratelli più piccoli che per miracolo hanno evitato i servizi sociali, sono diventato un esperto nello schivare i pugni che la vita cercava di assestare. Mentre crescevo, non ho mai avuto nulla da poter chiamare mio, ma dall’istante esatto in cui ho messo gli occhi su Eliza Reynolds, lei è sempre stata mia. Sono diventato dipendente da lei e dalla sua capacità di fornirmi una fuga dalla realtà. Negli anni, lei ha avuto ragazzi e io ragazze, ma non c’è stata una sola notte in cui non abbia sentito la sua voce.

Vedete, incontrare l’amore della mia vita a tredici anni non ha mai fatto parte dei miei piani. Ma dopotutto, neanche diventare sordo a ventuno. Ma entrambe le cose sono successe comunque.
Ora, mi trovo sul filo del rasoio in una delle battaglie più difficili che abbia mai affrontato.
Lottare per la mia carriera.
Lottare contro il silenzio incombente.
Lottare per lei.

huulh4c

Buona domenica cari lettori!
Oggi vi parlo del romanzo FIGHTING SILENCE, primo volume della serie On the Ropes di Aly Martinez, uscito lo scorso 22 Agosto grazie alla Triskell Edizioni.

Era da tanto tempo che non mi capitava tra le mani un libro che mi emozionasse così tanto.
A volte quando cerchi delle emozioni i libri ti vengono a cercare.

Già dalla trama, sapevo che questo libro mi avrebbe fatto emozionare fino a ridurmi un ammasso informe di lacrime.

Till è un ragazzo che dovrebbe vivere la sua adolescenza con spensieratezza, ma la vita, a soli pochi anni dalla sua nascita, gli ha già assestato il primo colpo. Una malattia genetica che riguarda l’apparato uditivo. Till Page un bel giorno potrebbe svegliarsi e non sentire più niente. Il mondo potrebbe diventare un posto silenzioso.

Già qui è scesa la prima lacrima; come può una persona accettare la sordità quando ha scoperto tutti i rumori del mondo? Anche il suono di una voce o la musica stessa. Poi ho pensato a Beethoven e ho detto c’è speranza per tutti.

Dio mi aveva già condannato ad un futuro in cui il silenzio avrebbe preso gradualmente il sopravvento. Mi provocava con il presente e mi tentava con tutto ciò che alla fine avrei perso. Anche prima che mio padre decidesse di segnare la mia condanna a morte solo per salvarsi il culo, stavo già annegando nell’oceano della vita. Ogni boccata d’aria rappresentava uno sforzo enorme. E proprio quando raggiungevo la superficie, riempiendo i polmoni di speranza e determinazione che mi permettevano di superare un altro giorno, venivo spinto di nuovo giù, ogni volta con maggior violenza.

La vita di Till Page non è affatto quella di un bambino spensierato, non solo una malattia genetica incombe su di lui facendogli vedere un futuro incerto e silenzioso, ma anche la sua famiglia non è di aiuto. La mamma di Till non si prende cura di lui e dei suoi fratelli, tanto che gli assistenti sociali sono perennemente sul ciglio della porta a controllare la vita dei ragazzi. Il padre è un uomo che usa e sfrutta i figli a suo piacimento. Tutto sembra andare storto, quando un giorno Till incontra una ragazza: Eliza.
Eliza è una persona altrettanto sfortunata per quanto riguarda i rapporti con i genitori. A loro non importa dove va la figlia o cosa fa. La madre preferisce affogare i suoi rimpianti in una bottiglia di alcool.

Non avevo mai avuto qualcosa da poter chiamare mio, ma Eliza Reynolds sarebbe stata mia per sempre.

La storia di questo romanzo è un continuo susseguirsi di eventi e situazioni che vi lasceranno a bocca aperta. Non solo la storia vi terrà incollati alle pagine, ma vi farà capire quanto la vita possa essere meravigliosa se c’è l’amore incondizionato a renderla unica.

La vita di Eliza e Till non diventa migliore andando avanti con gli anni, anzi diventa sempre più complicata, fino a quando una palestra apre vicino casa di Till e lì lui trova la strada che lo porterà a splendere.

Eliza prova un amore incondizionato per Till, e Till ricambia i sentimenti. Ma quando sei abituato ad avere batoste nella vita, quando ti capita una cosa bella pensi che non debba essere tua o che non te la meriti. Così Till vive la sua fantasia con Eliza fino a quando lei decide che la fantasia deve finire per dare spazio alla realtà.

Le persone come noi non avevano diritto ad un lieto fine su un piatto d’argento. Dovevamo guadagnarcelo. Per lei guadagnarselo significava andare al college, e per me significava darmi da fare e spaccarmi il culo solo per sopravvivere.

Tutto in questa storia mi ha commossa e riempito il cuore. Dall’amore che nasce tra adolescenti all’amore che diventa adulto e maturo, senza perdere di vista i propri obiettivi. Mi ha anche fatto riflettere sulla determinazione. Till Page è un uomo determinato e coraggioso. Per la sua famiglia decide di intraprendere la carriera da pugile per poter dare loro un futuro migliore e renderli degni di una vita decente, nonostante la sordità.

Sei sempre stata bella… ma cazzo, Eliza. Tu con il mio anello… che accetti di sposarmi… è incredibile.

I colpi di scena sono assicurati, le lacrime anche. I pov del libro sono alternati tra Till e Eliza in modo da capire la psicologia di entrambi i protagonisti. Non meno importanti sono i personaggi che circondano i nostri protagonisti: i fratelli di Till, Querry e Flint, che faranno breccia nel vostro cuore lasciando una punta amara verso la fine.

Buona lettura,
Monica.

5-cuori

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...