Contemporary Romance

BLOG TOUR: OLTRE – UN AMORE PROIBITO – Daniela Tess

Buon pomeriggio, cari lettori!

Si conclude oggi, sul nostro blog, la tappa dedicata a questa meravigliosa serie di Daniela Tess, Un Amore Proibito. Più nel dettaglio, vi parlerò del terzo e ultimo volume: OLTRE.

Oltre – Un amore proibito è la coronazione dell’amore tra Lucas e Alyce. Finalmente, in questo romanzo, possono uscire alla luce del sole e mostrare il loro amore al mondo, ma dietro l’angolo sembra che la quiete non sia ancora alla loro portata. 

Era l’altra ad aver vinto, era l’altra ad averle rubato la scena, era l’altra a stare abbracciata a lui, radiosa, luminosa; era l’altra a essere ora l’oggetto dell’ammirazione e dell’invidia altrui ed era sempre l’altra che alcune dame lì vicino definirono “incantevole”, la degna compagna di un tale duca, una moglie perfetta, una coppia bellissima… Non ce la fece più. Dovette allontanarsi con la scusa di sistemarsi il trucco, prima di crollare in pezzi.

In questo ultimo romanzo non mancheranno i colpi di scena e le sorprese. Daniela Tess mette in evidenza anche i personaggi secondari; la sorella di Alyce ha il suo amore e anche per lei qualcosa arriva all’orizzonte. Nulla è dato per scontato in questa storia. 

L’attenzione viene mantenuta alta fino alla fine, lasciando il lettore incollato fino all’ultima pagina del libro. 

Lui la spogliava, la denudava di tutte le sue inibizioni, degli orpelli, delle maschere ipocrite della sua educazione e la faceva sentire una creatura libera e selvaggia. L’amore per lui la rendeva così.

Avrei voluto un approfondimento sulla coppia formata da Adrian e Arianne; anche se la loro storia è stata divisa tra il secondo e il terzo romanzo, rimangono sempre personaggi secondari dei quali non si ha un vero e proprio approfondimento. Magari l’autrice ha in mente di scrivere un libro su di loro. Ne uscirebbe un altro bel romanzo, ne sono sicura, anche perché sono due personaggi completamente diversi da Lucas e Alyce.

Poi compirono quel “salto” insieme e fu così che dopo aver conosciuto l’Inferno finalmente tornarono in Paradiso.

Per quanto riguarda la lettura il romanzo è scorrevole e leggere di quel tempo mi ha riportata a vivere quel periodo nella mia immaginazione. Nella mia testa c’erano bustini e abiti pomposi, ero circondata da sale da ballo e persone dell’alta società. Ho vissuto quegli anni che hanno portato ricchezza ad alcune persone e povertà ad altre grazie alla magica penna di Daniela.

Grazie per questa opportunità.

Buona lettura, Monica.

 

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...